• SO.PR.E.D.La Cooperativa associa oggi oltre 900 agricoltori che coltivano erba medica per la disidratazione.

    Qualitą elevata e costante
    Rintracciabilitą dei prodotti
    Ottimizzazione dei trasporti e stoccaggi

    Stabilimento Standiana a Campiano (RAVENNA)
  • SO.PR.E.DLa Cooperativa associa oggi oltre 900 agricoltori che coltivano erba medica per la disidratazione.

    Qualitą elevata e costante
    Rintracciabilitą dei prodotti
    Ottimizzazione dei trasporti e stoccaggi

    Stabilimento Cą Bosco a (RAVENNA)
  • ESPERIENZE E PROFESSIONALITA’Essicchiamo e confezioniamo foraggi da pił di 60 anni, con una capacitą produttiva superiore alle 60.000 tonnellate annue.
  • I NOSTRI PRODOTTI IN BALLONIErba medica Disidratata
    Foraggio
    Paglia
  • I NOSTRI PRODOTTI IN PELLETErba medica Disidratata
    Foraggio
    Paglia

SO.PR.E.D

è una Cooperativa agricola che opera nel settore dei foraggi essiccati.
Circa 1.000 produttori associati conferiscono ogni anno la produzione di oltre 3.000 ettari coltivati ad erba medica nella provincia di Ravenna e zone limitrofe.


Costituita nel 1960, la Società Produzioni Erbe Disidratate è oggi una moderna impresa che essicca e confeziona foraggi nei suoi due stabilimenti di produzione :  “Standiana” (via Lunga,81 Campiano -RA-) e “Cà Bosco” (via Sant’Alberto, 339 San Romualdo –RA-), con una capacità produttiva complessiva superiore alle 60.000 tonnellate annue.
I soci che conferiscono il loro prodotto mettono a disposizione della Cooperativa le loro superfici seminate ad erba medica e SO.PR.E.D. si impegna in tutte le operazioni di sfalcio, ranghinatura, raccolta, trasporto, essicazione, confezionamento, stoccaggio e successiva commercializzazione.


SO.PR.E.D. è riconosciuta come Organizzazione dei Produttori alla Sezione Foraggi, unica in Emilia Romagna,  certificata UNI EN ISO 9001/2000 ed è in grado di tracciare i propri foraggi in tutta la filiera produttiva come da normative vigenti.


LAVORAZIONI


La moderna tecnica della disidratazione artificiale, permette al meglio la raccolta della parte fogliare (la più proteica) e una ottimale conservazione nel tempo grazie ad una umidità residua molto bassa, inferiore al 10% evitando i rischi di formazione di muffe e/o tossine, e la  ripresa di attività fermentativa post-trattamento.
La disidratazione dei foraggi rispetto alla fienagione tradizionale riduce le perdite di sostanze nutritive e meglio soddisfa le esigenze delle vacche da latte che hanno bisogno di ingerire alimenti fibrosi, con maggiore concentrazione di proteine e nutrienti.
Le caratteristiche qualitative dell'erba medica disidratata, variano a seconda del taglio, del grado di maturazione dell'erba e delle condizioni climatiche.
Per l'alimentazione diretta delle bovine da latte, l'erba deve essere raccolta "giovane", al termine della 4° settimana di maturazione (entro i 30 gg. e comunque prima della fioritura), trinciata corta (8/10 cm.), portata al disidratatore con un residuo di umidità sufficiente a garantire la raccolta delle foglie e disidratata nel cilindro ad una temperatura non eccessivamente alta.
 Per l 'industria mangimistica, che richiede elevati contenuti proteici, i tagli migliori sono gli ultimi (4° e 5°), quando la pianta, a seguito delle mutate condizioni climatiche (meno caldo, più umidità), sviluppa meno gambo e più foglia. Il pellet ottenuto dall'erba medica disidratata di 4/5° taglio, normalmente ha una quantità di proteine superiore al 20% di tutta la sostanza secca.
L'erba medica disidratata è migliore e più conveniente del normale fieno di medica.
Oltre ad essere migliore per le qualità alimentari, l'erba medica disidratata è migliore anche per l'economicità. Acquistare infatti un normale fieno è leggermente più economico sul singolo prodotto, ma meno pratico rispetto all'utilizzo di una medica disidratata di buona qualità e meno vantaggioso dal punto di vista logistico. Il trasporto del fieno di campo costa il doppio rispetto al trasporto della medica disidratata (per il diverso peso specifico a parità di volume), per lo stesso motivo, in magazzino si stocca il doppio di erba disidratata rispetto al fieno. Inoltre, l'erba disidratata è già trinciata e rende molto più semplici e meno onerose le formulazioni della razione nel carro unifeed. Si può quindi affermare che l'utilizzo di erba disidratata consente di ottenere più qualità a parità di prezzo.


Più erba disidratata e meno fieno tradizionale equivale a più vantaggi !


Più salute, maggior benessere fisico dell'animale, calori più evidenti, riduzione dell'interparto, incremento della produzione di latte e della percentuale di grasso, miglioramento della qualità e del colore del burro.

Perché sceglierci:

  1. Foraggi di QUALITA' elevata e costante.
  2. Logistica: Ottimizzazione dei trasporti e degli stoccaggi.
  3. Rintracciabilità dei prodotti.
  4. Processo di Qualità del ciclo produttivo certificato Iso 9001:2008 (link Certificato Check Fruit).